CICLOTURISMO

Il cicloturismo è una forma di turismo lento e attivo che consente di esplorare territori e immergersi nei paesaggi, grazie all’uso della bicicletta quale principale mezzo di spostamento ed eventualmente con formula bici + treno (su tutti i regionali in Puglia la bici viaggia gratis).

La Provincia di Foggia, la seconda in Italia per estensione di territorio, presenta una vasta gamma di luoghi da visitare e scoprire: la pianura del Tavoliere e le montagne del Gargano e dei Monti Dauni; i siti archeologici della Daunia Antica (Arpi, Ordona, Ascoli Satriano, Siponto, Lucera, ecc.); il Parco Nazionale del Gargano, Incoronata ed il Cervaro, l’Ofanto e la zona umida tra Siponto e le saline di Margherita. Questi itinerari sono stati descritti nella prima guida cicloturistica della Capitatanata, disponibile qui sul nostro sito.

La nostra provincia è anche nota per essere stata storicamente l’epicentro del fenomeno della “transumanza”, cioè del periodico spostamento degli armenti provenienti dal Sannio lungo i tratturi, piste verdi percorse anche dei pellegrini diretti verso la Montagna Sacra o i porti d’imbarco per l’Oriente. Innumerevoli sono anche i percorsi da trekking presenti sui Monti Dauni e sul Gargano. TREKKING, TRATTURI E VIE FRANCIGENE

Segnaliamo anche alcuni percorsi in Mountain Bike… MTB

La Puglia grazie ai quasi 900 km di coste ed alla varietà dei suoi paesaggi si può considerare il paradiso dei cicloturisti. Anche se la segnalatica negli anni è rimasta abbastanza scarsa, molti itinerari sicuri sono stati mappati e descritti dalla FIAB in collaborazione con la Regione Puglia ed altri enti locali e GAL. CICLOTURISMO IN PUGLIA [PAGINA IN ALLESTIMENTO]

 

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: