Archive for marzo, 2017

marzo 21, 2017

FAQ Bike Sharing

Perché alcune postazioni sono completamente vuote?

Alcune postazioni sono state sospese perché preda di continui atti vandalici (Zuretti, Via Mele c/o Municipio, Piazza Italia), altre invece sono state smantellate perché inutilizzate (CEP, Candelaro).

Che cosa rischia chi detiene illegalmente una bicicletta?

Il rischio è la denuncia, per cui è stata già condannata una persona.

Perché il sistema meccanico e non uno più moderno?

I motivi sono di due ordini. Il primo è quello culturale: in assenza di postazioni sicure e di una ciclostazione a Foggia, il vandalismo è un deterrente per esporre un numero maggiore di biciclette oppure biciclette di qualità superiore. Il secondo motivo è economico: il sistema con la tessera elettromagnetica prevede esborsi anche cinque volte superiori rispetto a quello attuale, che è gestito in economia. Non ci sfuggono le criticità di questo sistema che consistono essenzialmente nel ridurre la possibilità di utilizzo della bicicletta, in quanto chi la prende può tenerla durante tutta la giornata (a proposito, raccomandiamo buon senso!).

Ma le bici sono di scarsa qualità, lente e pesanti?

Le biciclette pubbliche in uso in altre città come Milano, dove il BikeMe ha un ottimo successo, non sono più veloci e leggere di quelle presenti a Foggia.

Un problema delle biciclette è quello dell’altezza delle selle: non tutte si possono alzare al massimo, permettendo anche a persone di statura superiore al metro e ottanta di distendere la gamba durante la pedalata. Abbiamo riconosciuto il problema e stiamo provvedendo.

Il servizio continuerà ad essere gratuito?

Per ora, finché non sarà possibile mettere a pieno regime il sistema (serviranno delle economie attualmente indisponibili), continuerà ad essere gratuito. Ma, come principio, crediamo che se uno utilizza un bene, che sia di proprietà o in prestito, dovrebbe essere pronto all’idea che questo ha per lo meno dei costi legati all’usura e alla manutenzione ordinaria che qualcuno dovrà pur sopportare al posto suo…

Annunci
marzo 18, 2017

CALENDARIO ASSOCIATIVO 2017

0001-19-4-17

 

 

E’ utile consultare la dispensa “Pedalare meglio per faticare meno”:

http://www.fiab-onlus.it/andare/ergonomi.htm