La pista violata

La pista violata
Proprio davanti al municipio si compie quotidianamente il rito della negazione alla mobilità dei ciclistiLa pista ciclabile di Corso Garibaldi, che dall’incrocio di Via Fania conduce al Municipio, è quotidianamente occupata da un molte autovetture che approfittando delle rampette di accesso alla pista ciclabile, parcheggiano i loro automezzi sulla pista, a due passi dal municipio ed all’ombra dei tigli. Cosa si può volere di più ?Il problema è che oltre ad essere una zona di divieto di sosta, che già di per se costituisce una violazione non da poco, le macchine occupano interamente la pista ciclabile costringendo i ciclisti a pericolosi saliscendi sui marciapiedi.Altro dato acquisito è che purtroppo la polizia municipale pare per nulla interessata a far rispettare i divieto, anzi tollera la sosta sulla pista in quanto almeno, non ingombrando la strada, non intralcia il traffico dei veicoli a motore.Al più presto invieremo al Sindaco una comunicazione nella quale gli chiederemo di far rigorosamente rispettare il divieto di sosta e sensibilizzare la polizia municipale affinché mostri almeno pari sensibilità verso gli interessi degli automobilisti quelli dei ciclisti. pista_violata.jpg 
Foto: pista ciclabile violata su corso Garibaldi quotidianamente violata dai parcheggiatori con ampia tolleranza della polizia municipale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: